A Paolo Ciaccheri

…ed il tuo sguardo vola

ed il respiro sosta

dove il cielo

si perde nella terra

e la feconda

generando respiri

sipari- ampi-di luce

e gemme di silenzi lunari.

Nel prolifico incontro

di linee e di colori

trova pace

la tua mano d’artista

e beve acqua di fonte

e aspira linfa e vigore

il tuo cuore

ribelle all’arroganza

all’ingiustizia

agli abusi sui deboli.

 

Acquaforte di Paolo Ciaccheri